femminismi.it

un osservatorio sulla libertà femminile

– “Canzoni maschiliste”, la performance diventa Laboratorio teatrale!

Ci abbiamo provato, grazie al lavoro attoriale di Lucilla Monaco ed alle ricerche di Dada Knorr, ad analizzare i testi di famose canzoni maschiliste (e sessiste), con una breve performance all’Infoshop di Fano, che ha fatto riflettere sui messaggi che i testi delle canzoni “veicolano” nella cultura come idee e nella società come rafforzamento di stereotipi e di comportamenti relazionali.
“Non pensavo che questa canzone dicesse queste cose” è stato uno dei commenti più sentiti alla performance, perché spesso la musica, e anche le immagini dei video, “coprono” la realtà dei contenuti dei testi, contenuti che invece, letti nudi e crudi, senza il pathos della rappresentazione di un videoclip o di un festival, si stagliano col loro significato profondo.
Partendo dalla Lirica, passando per i festival musicali sino alla musica che oggi è più vista sui social network, decine di milioni di visualizzazioni per canzoni che ripropongono i peggiori luoghi comuni sulle donne, sul sesso, proponendo anzi con più violenza dei clichés emotivi allucinanti: l’uomo ‘vittima dell’amore’ che ammazza la donna, l’omofobia,  la donna come merce di scambio e status sociale, la donna che deve essere giudicata per il suo comportamento ed il suo abbigliamento come avesse sempre e comunque l’obbligo di mostrarsi conforme a regole stabilite da altri.
Nell’attualità di un mondo globalizzato che ci vende la convinzione di essere “moderni”, quanto maschilismo e patriarcato c’è nella cultura musicale?
Il panorama è sterminato, possiamo provare ad occuparci della musica italiana, l’idea è quella di un Laboratorio teatrale che apre spazi di creatività e produca un vero e proprio spettacolo, siete pronte/i?
Aspiranti attrici e attori, creative musicali, appassionate/i  di testi, femministe e femministi in erba, volenterose/i di relazionarsi e di imparare, mettetevi in gioco, segnalateci testi, prenotate la vostra partecipazione,

contattateci via email  femminismi@gmail.com
o al numero di Lucilla (previo sms) 333.3677925

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: